ordina self-service
Chiamaci ora: 800996103

Green Genius espande le sue operazioni commerciali in Ungheria e Romania

Ugnė Bartašiūtė

Head of Communication

Green Genius, una società di energia rinnovabile di proprietà del gruppo internazionale Modus Group, aprele sue operazioni in due nuovi mercati: Ungheria e Romania.

L’intento è di sviluppare progetti di energia solare. Green Genius prevede di attuare progetti con una capacità totale di oltre 450 megawatt (MW) con un investimento previsto di 300 milioni di euro nei prossimi anni.:“Vediamo una domanda in rapida crescita di energia rinnovabile in tutta Europa. Gli ambiziosi obiettivi dell’Unione Europea nel perseguimento del modello neutro dal punto di vista climatico incoraggiano i Paesi a concentrarsi sempre più sullo sviluppo delle energie rinnovabili. L’Ungheria e la Romania hanno un potenziale promettente per lo sviluppo di progetti solari. Al momento, questo settore è in fase di rapida crescita: in entrambi i paesi è già installata più di 1 GW di capacità di centrali solari. Geograficamente sono favorevoli a tali progetti, per questo motivo, abbiamo deciso di iniziare le nostre operazioni qui “, afferma Ruslan Sklepovič, membro del consiglio di amministrazione del gruppo Modus responsabile del settore energetico e CEO di Green Genius.

Green Genius ha già aperto il suo ufficio nella capitale ungherese Budapest. In Romania, l’ufficio verrà aperto nel secondo trimestre del 2020.

Si prevede di attuare i primi progetti nel 2021. Entrando nei due nuovi mercati, l’area geografica delle operazioni dell’azienda si espanderà in 8 paesi. Oltre all’Ungheria e alla Romania, Green Genius è presente con progetti di energia rinnovabile (solare e biogas) in Lituania, Polonia, Bielorussia, Ucraina, Italia e Spagna.

Sei ufficialmente invitato

Entra a far parte della community GREEN GENIUS e ricevi le ultime notizie.

Cliccando su Iscriviti, accetti di ricevere email da GREEN GENIUS e dai partner selezionati. Ci teniamo alla tua privacy! Potrai sempre cancellarti cliccando sul link in fondo alla newsletter.

Commenti