Green Genius a Fa’ la cosa giusta! 2019

L’eco-food blogger Lisa Casali, ospite e ambassador, presenterà un workshop sulle soluzioni per rendere la propria casa sostenibile. In programma anche tante attività per i bambini!

Per la prima volta Green Genius partecipa a Fa’ la cosa giusta!, la Fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che, giunta alla sua sedicesima edizione, si terrà dall’8 al 10 marzo a Milano, presso Fieramilanocity

Saremo presenti allo stand Jb7 (Padiglione 4) con  una missione: abbattere ogni barriera affinché chiunque, in qualsiasi luogo, possa passare rapidamente e facilmente alle energie rinnovabili – risparmiando e facendo del bene all’intera comunità. Grazie a Green Genius è infatti possibile installare gratuitamente i pannelli fotovoltaici sul tetto della propria abitazione, senza dover quindi sostenere alcun investimento iniziale, occuparsi delle procedure burocratiche o sottostare a obblighi, vincoli e costi di manutenzione. A seguire l’intero processo è l’azienda stessa, mentre il privato paga esclusivamente l’energia verde che andrà a produrre attraverso la centrale solare, a una tariffa dimezzata rispetto a quelle proposte dagli altri gestori nazionali.

A parlare insieme a noi di casa sostenibile e dell’idea semplice ma geniale di solare come servizio ci sarà Lisa Casali, scienziata ambientale, prima donna responsabile del pool ambiente italiano ed esperta di eco-cucina. Sabato 9 marzo, dalle 15:30 alle 16:30 in Sala Alda Merini, Lisa terrà, infatti, un workshop dal titolo Trasforma la tua abitazione in una casa green con un piccolo budget.

Iniziando con un piccolo test sulle esigenze e la situazione di partenza delle case dei partecipanti, verranno poi analizzati per ciascuno di loro gli interventi consigliati e le combinazioni che maggiormente consentono risparmio di energia e riduzione delle emissioni di gas serra. Tra le soluzioni che verranno proposte: l’energia verde, gli arredi in materiali riciclato o recuperato o legno FSC, parziale o totale coibentazione, serramenti in legno, ecc.

“Ho passato l’ultimo anno a sperimentare soluzioni concrete e low cost per trasformare un normale appartamento a Milano in una casa sostenibile. A Fa’ la cosa giusta condividerò con voi tutte le mie scoperte adatte a ogni budget, per diminuire i consumi, l’impatto ambientale dei materiali e soprattutto autoprodurre e renderci più autosufficienti ogni giorno.” ha dichiarato Lisa Casali. “Sarà una lezione interattiva dove ognuno tornerà a casa con la soluzione giusta per cominciare a rendere più green la propria casa. Sarà anche un’occasione per scoprire Green Genius, il partner ideale per realizzare il proprio sogno, come il mio: produrre la propria energia pulita dal sole, senza investimenti inziali e risparmiando sui consumi.”

A Fa’ la cosa giusta! non mancheranno anche le attività per bambini, per tutti i tre giorni della fiera, i più piccini sono, infatti, chiamati a votare la migliore soluzione per salvare il pianeta, ritirare una divertente maschera di Carnevale e un ricordo fotografico. Nei pomeriggi di sabato 9 marzo e domenica 10, dalle 14:00 alle 19:00 sono, inoltre, in programma dei laboratori interattivi per stimolare la creatività dei bambini, sensibilizzarli sull’importanza del riciclo e trasformarli per qualche ora in piccoli architetti ecosostenibili. Oltre a matite colorate e fogli su cui disegnare la casa ecologica dei sogni, ci sarà infatti anche materiale di riciclo con cui costruire, modellare e dare forma alle proprie idee.

“Ci riconosciamo pienamente negli obiettivi di Fa’ la cosa giusta! e, per questo, abbiamo visto nella fiera l’occasione perfetta per trasmettere alle famiglie italiane i nostri messaggi. Crediamo che ognuno di noi, nel suo piccolo, possa dare un importante contributo alla salvaguardia dell’ambiente: un primo e significativo passo è sicuramente rendere la propria casa più efficiente e sostenibile. Siamo, quindi, orgogliosi di rendere più semplice e accessibile questo cambiamento” ha concluso Giorgia Millena, Community Manager di Green Genius Italia.

 

Commenti