ordina self-service
Chiamaci ora: 800996103

Fotovoltaico? Niente panico, basta noleggiare il pannello

La Repubblica

Leggi l’articolo su La Repubblica

Finalmente disponibile in Italia il sistema che ha spopolato in Nord Europa e che fa risparmiare fino al 20% in bolletta. Nessuna incombenza burocratica, si fa tutto on line: basta spedire le utenze e la foto del tetto. Una sola condizione, essere gli unici proprietari della copertura.

La novità sta facendo parlare, se ne discute anche sui social ed è facile comprenderne il motivo. L’Italia ha una delle bollette energetiche più care d’Europa, un primato davvero poco invidiabile. Gli incentivi di questi ultimi anni hanno convinto diversi proprietari di casa ad optare per l’energia fotovoltaica, una scelta in sé conveniente eppure spesso maledetta, non solo per il costo iniziale dei pannelli (si parla di seimila euro di media per un privato), per la manutenzione impegnativa, senza parlare dell’estenuante trafila burocratica che comporta una scelta del genere.

Finalmente arriva anche da noi Green Genius con il sistema che ha riscosso un grande successo in nord Europa e che non implica spese iniziali, facilitando al massimo la conversione all’energia fotovoltaica. Da pochi giorni è possibile “noleggiare” il pannello solare, senza sobbarcarsi il costo dell’impianto: sarà la produzione di energia in eccesso a coprire la spesa dei pannelli grazie allo stoccaggio dei kilowatt ad opera del gestore.
Un po’ di conti: attualmente il costo medio per noi italiani che compriamo l’energia elettrica dall’operatore statale è di 0,21 euro per un kilowattora, tasse incluse, 0,14 per le imprese. Una voce che, è bene ricordarlo, incide pesantemente sull’economia del Paese.

L’ingresso nel mercato di Green Genius, del gruppo internazionale Modus, consente per la prima volta di mettere facilmente in pratica i vantaggi del fotovoltaico (“facilmente” è una parola chiave e chi già ha il fotovoltaico sa bene cosa significa), riducendo fino a 0,11 euro per kilowattora il costo dell’elettricità. Fatti i conti questo comporta una diminuzione delle spese annuali pari al 20 per cento e anche qualcosa in più. L’entità del risparmio dipende da alcuni piccoli accorgimenti che si imparano velocemente, privilegiando il consumo dell’energia prodotta con i pannelli a quella della rete, in altre parole utilizzandola di giorno perché il costo dell‘energia solare è più basso del 50 per cento rispetto a qualsiasi gestore nazionale.

L‘energia prodotta dai pannelli fotovoltaici non consumata direttamente viene immessa in rete e ricompensata dal Gse (Gestore Servizi Energetici) tramite un bonifico all‘utente, che avviene due volte l‘anno. Nelle ore buie e nelle giornate piovose, si continua ad utilizzare l‘energia prelevandola dal proprio  provider.

Altro particolare interessante, Green Genius è in grado di installare gratuitamente le centrali solari sui tetti e sulle terrazze delle abitazioni private liberando il proprietario di casa dagli oneri di manutenzione e dal preparare la imponente documentazione necessaria. Sono loro a gestire tutto. All’utente spetta solo pagare l’abbonamento del servizio sottoforma di kilowatt prodotti. Si fa tutto da casa, on line: basta inviare le utenze e le foto del tetto. Attenzione però: sia che si tratti di privati o di aziende, il tetto deve avere un unico proprietario, singolo o societario, dunque niente condomini. Almeno per il momento.

Green Genius è la prima a offrire questa opportunità in Italia. Membro dell’associazione italiana dell’energia solare (Associazione Italia Solare), è già presente in Spagna, Polonia e in altri Paesi. L’azienda del gruppo Modus ha deciso di investire massicciamente in Italia per la gran quantità di sole e luce presente nel nostro territorio, una ricchezza troppo spesso evocata ma mai messa realmente in gioco: è davvero imperdonabile pensare allo spreco che il nostro Paese continua a perpetrare, malgrado abbia la capacità di produrre energia fotovoltaica, dunque pulita, più di tanti Paesi dove l’energia costa meno.

Ovviamente è importante saper adeguare l’impianto alle proprie esigenze, senza esagerare nell’installazione dei pannelli, e in questo la consulenza di Green Genius nello studiare le vostre bollette, dunque, i vostri consumi, è essenziale.
“Voi italiani avete un potenziale enorme – dice Lina Galatilté, Ceo Global and Italy di Green Genius – godete anche di norme vantaggiose e lungimiranti ma continuare a pagare troppo cara l’energia. Dovete solo affidarvi a gente esperta e semplificare le procedure”.

Detta in musica, non “basta che ce sta ‘o sole”: bisogna sapere cosa farne.

Sei ufficialmente invitato

Entra a far parte della community GREEN GENIUS e ricevi le ultime notizie.

Cliccando su Iscriviti, accetti di ricevere email da GREEN GENIUS e dai partner selezionati. Ci teniamo alla tua privacy! Potrai sempre cancellarti cliccando sul link in fondo alla newsletter.

Commenti